Menu
Cart
Blog, Highlights

Central Kalahari Game Reserve

L’estensione sterminata del Central Kalahari Game ReserveIl territorio del Kalahari centrale con un’estensione di 52.800 kmq costituisce una delle cinque più grandi riserve naturali al mondo ed è aperto al turismo individuale solo dal 1998. Ciò ha consentito alla flora e alla fauna di svilupparsi magnificamente in questo territorio coperto da savane semi-aride dove la precipitazione atmosferica annuale è poco superiore a 300 mm.

Central Kalahari Game Reserve (CKGR) — Ruggito di leone nel misterioso »paese della grande sete«. L’estensione sterminata del Central Kalahari Game Reserve — la patria dei Basarwa — è aperta, con cautela, da qualche anno anche al turismo.

Central Kalahari Game ReserveUna visita a questo territorio, possibilmente nell’ambito di un safari mobile, è certamente uno dei clou di ogni soggiorno nel Botswana. Non solo per il ruggito del leggendario leone del Kalahari dalla criniera nera, presente solo qui con 600 esemplari, e il cui ruggito è ancora udibile a otto chilometri di distanza nella vastità immensa del Kalahari, ma anche per l’atmosfera complessiva, lo spettacolo unico e affascinante delle albe e dei tramonti e la solitudine percepita come avventura.

Il Kalahari centrale è la patria dei San, gli aborigeni dell’Africa meridionale che vivono qui da oltre 25.000 anni.Il Kalahari centrale è la patria dei Basarwa, gli aborigeni dell’Africa meridionale che vivono qui da oltre 25.000 anni. La vita attuale di questi aborigeni che vivevano prima di caccia e collette può essere osservata nei villaggi New Xade, a Ghanzi e nei progetti degni di nota a Kuru e D’kar. I Basarwa sono anche ottime guide, ad esempio per un safari mobile verso i Camping Sites a Matswere o il Camp Xade.

Per l’esplorazione della Central Kalahari Game Riserve è assolutamente indispensabile un fuoristrada e il GPS. Poiché non esistono possibilità di approvvigionamento e di rifornimento di benzina, è necessario portare con sé le scorte necessarie.