Menu
Cart
Blog, Highlights

Delta dell ´okavango – dichiarato sito Unesco

Okavango-DeltaL’Unesco ha aspettato forse il numero perfetto, il mille, per dichiarare ilDelta dell’Okavango sito di assoluto interesse naturalistico per l’umanità intera (giugno 2014). Il Delta dell’Okavango che copre una superficie superiore a quella dello Schleswig-Holstein o del Belgio è il Delta interno più grande al mondo. L’Okavango che scende dall’altopiano dell’Angola incontra in Botswana la savana sabbiosa del Kalahari e forma un connubio unico nel suo genere: deserto e delta.

Nella zona orientale del Delta, l’Okavango Penhandle composto di cinque bracci principali con un intreccio di corsi e vene d’acqua, laghi, isole e superfici boschive, forma quello che porta, a ragione, il nome di »paradiso naturale più grande al mondo«. La città di Maun è la porta d’ingresso al Delta dell’Okavango.

I corsi d’acqua del fiume Okavango, che serpeggiano in innumerevoli meandri, non formano soltanto il più grande Delta interno del mondo. Essi sono anche l’habitat ideale per un gran numero di piante e animali, il cui biotopo straordinario può essere esplorato da vicino in una gita con il mokoro.

Tradizionalmente, per navigare nelle basse acque del Delta si utilizza il mokoro, una piccola canoa ricavata dal tronco di un albero, guidato da esperti ranger. Aperto ai visitatori tutto l’anno. Nell’interesse del patrimonio arboreo vengono utilizzati sempre più frequentemente mokoro di alluminio che offrono la massima sicurezza anche in caso di incontri inaspettati con coccodrilli e ippopotami, i sovrani senza corona delle paludi.

gita con il mokoroUno degli eventi più spettacolari nell’Okavango è un volo in aereo sopra il Delta. Numerosi »piloti di bush flying« offrono i loro servizi a Maun o da questa città. Branchi enormi di elefanti e di bufali che attraversano il Delta sotto di voi: uno spettacolo indimenticabile. Si possono avvistare anche zebra, antilopi saltanti, aquile marine e anastomi africani. Da poco sono ritornati anche i rinoceronti. Sono stati trasferiti dal parco nazionale Mokolodi. Al centro del Delta, a Chief’s Island, diverse coppie di questi animali, minacciati nella loro esistenza per lungo tempo, hanno finalmente trovato un rifugio sicuro.

Moremi Game Reseve — un paradiso per l’avvistamento degli animali

La Moremi Game Reserve forma il cuore del Delta dell’OkavangoUn terzo della superficie del Delta dell’Okavango è dichiarato parco nazionale. La Moremi Game Reserve è la prima riserva naturale costituita nel Botswana e forma il cuore di questo intatto paesaggio naturale. Da Maun piccoli velivoli da turismo trasportano i visitatori ai lodge e ai campi tendati nel Delta. Non di rado, anche l’approvvigionamento di questi campi viene eseguito via aerea.

La Moremi Game Reserve forma il cuore del Delta dell’Okavango: lodge, safari, bush walk e gite su una canoa ricavata da un tronco d’albero attirano i visitatori in mezzo alla natura selvaggia.

Escursioni in mokoro, bush walk individuali e, naturalmente, i classici safari su jeep consentono di scoprire le straordinarie ricchezze naturali del Delta. Da nessun’altra parte è presente una tale concentrazione di animali, in nessun altro luogo è possibile osservare in breve tempo un così gran numero di grandi animali selvaggi. Questo paradiso è ecologicamente protetto. I visitatori, con un comportamento avveduto e accorto, sono tenuti ad adattarsi alle condizioni del luogo, uniche al mondo, per conservare intatta anche per le generazioni future questa Arca di Noè di fauna e flora africana.